Regolamento.
Date sempre un'occhiata al Sacro Regolamento.
Prestavolto già occupati

Lun 27 Lug - 13:42 Da Suzie Sagal

Buongiorno e benvenuti!
Di seguito troverete l'elenco dei prestavolto già occupati e il regolamento per richiederne uno.

1. Nessuno, fatta eccezione per i gemelli, può avere il prestavolto uguale a quello di un altro utente.
2. Una volta scelto, fatta eccezione per le creature che hanno capacità di possessione (demoni, angeli ecc), non è possibile modificarlo, quindi selezionatelo con cura.


Commenti: 6

Personaggi non giocanti

Mer 5 Ago - 11:30 Da Simon Douglas

Incoraggiamo caldamente, per avere già il 100% di possibilità di interazione con chi è già presente sul forum, di scegliere uno dei personaggi non giocanti che sono vacanti, ce ne saranno molti tra cui scegliere, magari qualcuno lo conoscete anche e vi verrà naturale saperlo muovere. Ovviamente questo è un consiglio per facilitare già in partenza un "giro" di role assicurate.

Di seguito …

Commenti: 0

GameVox
Abbiamo la possibilità di risolvere a voce la maggior parte dei vostri problemi
o anche solo fare due parole in modo veloce e senza troppe interferenze, al contrario di Skype.
____________________________________
• Il programma si chiama GameVox,
• Il server è FireFrom Ashes
• La password per accedervi è simon.
____________________________________

Basta crearsi un account e accedere al server sopra indicato, il resto ve lo possiamo spiegare passo passo. Ci si vede!


Mappa dei personaggi


Vampiri e Mannari

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vampiri e Mannari

Messaggio Da Jack Vincent Morgenstern il Lun 10 Ago - 21:54

  I Vampiri




Con il termine "vampiro" si identifica lo spirito di una persona defunta o del suo cadavere, una creatura-simbolo delle forze del male che si agitano in una specie di vita quando "la luce del Sole é morta". 
L'origine del Vampiro é antichissima e con diverse varianti, si perde nella notte dei tempi ed ha un notevole ruolo nella cultura di quasi ogni popolo. 
L'origine del Vampiro si perde nella notte dei tempi, certi metodi osservati nelle necropoli preistoriche in cui grosse pietre sono piantate sul corpo dei morti per impedirgli di tornare dall'aldilà fa presupporre la credenza nel Vampiro. 





Poteri e Abilità





1- Forza e agilità superiori alla norma: I vampiri sono dotati di una forza e di una agilità superiore a quella di qualsiasi essere umano. Sono in grado (essendo immortali) di  percepire la fatica e la stanchezza in maniera nettamente minore rispetto ad un umano.
Sono inoltre in grado di compiere salti da grandi altezze senza in alcun modo rischiare danni o lesioni.

2- Immortalità: Un vampiro è per definizione l'Immortale per eccellenza.
Dal momento della trasformazione, egli perde ogni tipo di capacità di invecchiamento, restando per secoli nell'esatta forma ed età avuta al momento della morte. 
Tuttavia l'immortalità non è totale. 
Esistono diversi modi per uccidere un vampiro:




Esposizione alla luce solare.

Decapitazione

Fuoco
Estrazione del cuore o distruzione di esso mediante paletto.



3- Incapacità di procreare: un vampiro è un cadavere re-animato. Tale condizione fisica non permette in alcun modo la sopravvivenza di liquido seminale o di un ambiente adatto per la crescita di un embrione. I vampiri, dunque, non possono in alcun modo procreare. Possono trasformare un essere umano in una loro creatura, ma non possono dare origine fisica ad essa.




4- Debolezze: Come ogni creatura anche i vampiri possiedono debolezze fisiche più o meno importanti.

[center]
Morso di mannaro:

Il morso di un mannaro è potenzialmente velenoso per un vampiro. Tale morso può provocare una reazione "allergica" piuttosto grave, in grado (se non curata in tempo) di portare alla morte stessa del vampiro.

Acqua Santa:

L'acqua santa è in grado di provocare ustioni di media o alta intensità al di sopra dell'epidermide del vampiro. Tali ustioni non sono letali ma molto dolorose.

"Allergia" a piante specifiche:

Alcune piante (come per i licantropi la strozzalupo), sono in grado di provocare fastidio all'organismo del vampiro. Non sono letali ma sono capaci di provocare gravi ustioni sul corpo e all'interno di esso.
La verbena è la più conosciuta.



5- Trasformazione: Un vampiro è in grado di trasformare un essere umano in un suo simile. Il procedimento è alquanto complesso ma efficace nel 99% dei casi.
Se un vampiro vuole trasformare un essere umano in un suo simile deve per prima cosa succhiare ogni goccia del suo sangue, in modo da portarlo ad un passo dalla morte. Una volta compiuta questa azione, dovrà permettere lui di ingerire il proprio sangue in maniera tale da completare la trasformazione.





6-Il sangue: Un vampiro ha bisogno di ingerire sangue umano per non deperire. In alcuni casi è valutato anche il sangue animale, ma a differenza del sangue umano, esso non contiene elementi in grado di saziare il vampiro a sufficienza. 

7-Le bare:
A differenza del folklore e delle leggende, un vampiro non ha bisogno di alcuna bara per risposare. Durante il giorno è sufficiente che resti lontano dalla luce solare.
Può riposare in comodi letti come un normale essere umano.

8-Aspetto fisico:
Il vampiro conserva il medesimo aspetto del momento della trasformazione. La sua pelle è pallida ed i suoi occhi (in caso di rabbia, paura o fame) possono mutare colore, divenendo di un colore azzurro intenso. 
La sua pelle è gelida.



            
 Mannari






Secondo la leggenda, il  mannaro è un essere umano condannato da una maledizione (o secondo alcuni lo sono già dalla nascita) a trasformarsi in una bestia feroce ad ogni plenilunio.
Il termine lupo mannaro deriva etimologicamente dal latino lupus homenarius, cioè lupo che si comporta da uomo, mentre la parola licantropia, la capacità di mutare se stesso in un lupo, trova le proprie origini nell'etimo greco lykos, cioè lupo, e antropos, uomo. Tuttavia, l'origine dei miti e delle leggende legate agli uomini-lupo risale a epoche notevolmente antecedenti rispetto alle storie classiche di Romani e Greci. 
Infatti, da quell'epoca, ogni civiltà umana, in qualunque continente fosse localizzata, ha ereditato miti in cui si rinvengono uomini che hanno la capacità, anzi, come meglio vedremo in seguito, l'abilità di trasformarsi in un animale, differente secondo la localizzazione geografica della comunità umana a cui appartenevano le storie e la preminenza di questo o quell'esemplare nella fauna locale. Così si ebbero uomini-leone e iena in Africa, orso nella Russia europea, tigre in Asia, condor e giaguaro in America meridionale e bisonte in quella settentrionale. Gli uomini-lupo furono preponderanti nell'Europa continentale occupata dalle popolazioni di origine indoeuropea.






Poteri e Abilità


1-Trasformazione: Esistono diversi tipi di trasformazione.
La non Trasformazione: L
a non trasformazione è una condizione mentale. Ci sono molti mannari che non hanno mai sperimentato una vera e propria trasformazione, ma sono collegati all'animale in ogni cosa che fanno come stile di vita .Sono contemporaneamente umani e lupi il loro lato animale influisce su come interagiscono col mondo che li circonda. Molti prima o poi maturano in un altra trasformazione .

 
Trasformazione Classica: 
la chiamano così perchè è quella più resa popolare dalle leggende e da Hollywood. E' la graduale trasformazione da uomo ad animale , che richiede circa 10 minuti . La mente rimane umana ed è facile tenere la bestia sotto controllo anche se , comunque gli ormoni il cervello ed i sensi da lupo avranno i loro effetti sul comportamento. Più facile da ottenere e meno dolorosa della trasformazione molecolare  e reversibile . è possibile tornare alla forma umana senza essersi trasformati completamente nella forma di lupo ,e anche restare in un breve periodo di tempo in una forma intermedia , un corpo umanoidi, peloso , dal petto ampio, dalla testa di animale e zampe al posto delle mani .Oppure in alcuni casi, i mannari restano in una forma intermedia simile a quella umana , ma con i lineamenti del viso irriconoscibili , anche se la trasformazione completa rende del tutto simili ad enormi animali (lupi, felini, etc etc) .
Trasformazione Molecolare: 
 la più spettacolare. Lo spirito del lupo prede totalmente possesso della materia del corpo. Non è una trasformazione graduale,ma un istantanea riorganizzazione delle molecole della forma umana e quella di lupo . A volte è così veloce da creare un boom sonico attorno al corpo del mannaro . Il mannaro prova dolore (a volte per un giorno intero) che si intensifca fino al momento della trasformazione . Circa 3 minuti prima della trasformazione il mannaro sente l irresistibile bisogno di isolarsi in un posto sicuro. Durante la trasformazione i vestiti vengono distrutti.
2- Forza e Agilità: Come per i vampiri, anche i mannari sono dotati di forza ed agilità superiori alla norma. Nel caso dei licantropi, inoltre, anche i sensi sembrano essere sviluppati in maniera del tutto superiore a quelli di un normale essere umano.
3-Debolezze: come i vampiri, anche i mannari posseggono diverse debolezze relative alla loro razza.


Morso di Vampiro:Il morso di un vampiro è in grado di procurare una reazione allergica al mannaro. Gli enzimi presenti nella saliva del Non-Morto, sono capaci di creare una sorta di shock anafilattico capace di portare il mannaro alla morte, se non curato in tempo.
Argento:L'argento è il metallo legato alla luna che, tra tutti i pianeti del sistema solare, è quello con i poteri purificatori più elevati.
La sovraesposizione e il contatto con esso (mediante pallottole o oggetti acuminati) non consente al sangue del mannaro di coagularsi ed è in grado di portarlo alla morte.
Strozzalupo (Aconitum Luparia)  L'ingestione ed il contatto con tale pianta è in grado di causare al mannaro profonde e dolorose ustione, di media o grave intensità.



4-Aspetto fisico: Un mannaro è in tutto e per tutto un essere umano, nei momenti precedenti alla trasformazione vera e propria. Conserva ogni caratteristica della specie sino al momento in cui non raggiunge la forma animale.



5-Uccisione:

Decapitazione
Pallottole o armi in argento
Fuoco


 






avatar
Jack Vincent Morgenstern
Re dell'Inferno
Re dell'Inferno

Età Età : 36
Località Località : Inferno
Messaggi Messaggi : 20
Esperienza Esperienza : 849
Reputazione (K+) Reputazione (K+) : 9

Riassunto Personaggio
Schieramento: Caotico Malvagio
Info rapide:
Potere:
500/5000  (500/5000)

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum